Ultima modifica: 24 Gennaio 2021

eTwinning

Progetti eTwinning – Gemellaggi elettronici tra scuole europee

Che cos’è eTwinning?

eTwinning, nato nel 2004 come Azione del Programma eLearning, ha la finalità di sviluppare un rete di collaborazione tra scuole europee per mezzo delle TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione) o, se si vuole usare il termine inglese, ICT (Information and Communication Technology).

Attraverso il gemellaggio elettronico, infatti, l’eTwinning mette in contatto scuole di paesi diversi per lavorare su un progetto didattico comune.
Il portale di riferimento per l’eTwinning è il portale www.etwinning.net . Qui le scuole possono inserire il loro profilo, pubblicare una scheda delle attività e utilizzare alcuni strumenti per comunicare e lavorare in rete.
Lo scambio di messaggi, foto, video (sempre nel rispetto delle politiche di eSafety), le presentazioni sullo stile di vita, la routine scolastica, le tradizioni, le festività è innanzitutto scambio culturale, che favorisce nel contempo il miglioramento delle competenze nella lingua straniera e i presupposti per una didattica interculturale.

Presso il nostro istituto sono state svolte attività di formazione per docenti ed educatori sulla piattaforma e il suo uso. Inoltre il personale ha potuto fruire di corsi di autoformazione e ha partecipato anche con una sua rappresentanza alla Conferenza Nazionale eTwinning (Bari 2019/2020).

Il Convitto Longone ha partecipato ai seguenti progetti:

  • 2014 – The place where we live

  • 2016Bugs around Us
  • 2016Olimpic Friends
  • 2017Easter Tradition in My Country
  • 2018We produce naturally, consume in a healthy way
  • 201881 il 81 masal 1 battaniye

Nell’anno 2019/2020, durante la Didattica a Distanza, sono stati portati avanti due progetti: #TogetherAtHome e Stay at Home Learn at Home. Le docenti di classe Grazini Melania e Viviana Bartiromo hanno collaborato per la buona riuscita dei progetti permettendo alla docente Grazini Melania e alla classe seconda di essere Vincitrici della “Quality Label” sia Nazionale che Europea.

Nell’anno 2020/2021 le classi terza e quarta, con i docenti Viviana Bartiromo, Salvatore Gaeta ed Elena Torti, sono coinvolti nel progetto Munari: Playing with art.
Il progetto riguarda un approccio all’arte con il “Metodo Munari: sfruttando quella che l’artista chiama “curiosità operativa”, si propongono ai bambini attività creative che, partendo da elementi molto semplici, li portino a “stupirsi di ciò che si può scoprire: un mondo di sensazioni, possibilità, qualità”. Non si tratta del consueto “fare accanto al dire” ma piuttosto, dopo una presentazione, di sperimentare e raccogliere dati da ciò che si fa per poi condividerli e farli divenire autentiche nuove conoscenze.